Dragon Ball FighterZ Recensione PS4| Personaggi| DLC| Pass

Recensione PS4 di Dragon Ball FighterZ

Dragon Ball FighterZ è il nuovo picchiaduro a tema Dragon Ball per PS4, Xbox One e PC sviluppato da Arc System Works e distribuito da Bandai Namco. Il gioco è uscito nel 2018 ma è già uno dei più amati e fedeli all’omonimo anime. Questo perché oltre ad essere un gioco su Dragon Ball implementa anche delle meccaniche che si trovano nei picchiaduro più “seri”. Cosa non banale per un gioco su licenza.

Il fulcro del gioco risiede nello scegliere una squadra di 3 personaggi per affrontare combattimenti 3 vs 3. Si può combattere nelle varie modalità di gioco in single player o sfidare altri giocatori online. Le modalità principali in single player comprendono la modalità Storia, la modalità Arcade, la modalità Battaglia locale e la modalità Allenamento.

Dragon ball fighterz: Elenco Personaggi

In FighterZ troviamo i classici personaggi della saga con l’aggiunta dei nuovi personaggi della serie Dragon Ball Super e di un nuovo nemico creato appositamente per il gioco: il cyborg C21. In tutto ci sono 24 personaggi disponibili.

Il roster di Dragon Ball FighterZ comprende:

  • Android 16
  • Android 18
  • Android 21 (da sbloccare)
  • Beerus
  • Kid Buu
  • Majin Buu
  • Frieza
  • Ginyu
  • Gohan (SSJ2)
  • Gohan (Ultimate)
  • Goku (SSJ)
  • Goku (Super Saiyan Blu – da sbloccare)
  • Goku Black
  • Gotenks (SSJ3)
  • Hit
  • Krillin
  • Nappa
  • Perfect Cell
  • Piccolo
  • Tenshinhan
  • Trunks del futuro (SSJ)
  • Vegeta (SSJ)
  • Vegeta (Super Saiyan Blu – da sbloccare)
  • Yamcha

Goku e Vegeta Super Saiyan Blu non sono utilizzabili fin da subito (vedi sotto nel paragrafo DLC per sapere come sbloccarli).
Per sbloccare l’androide C21 invece bisognerà terminare la modalità Storia.

L’esecuzione della maggior parte delle mosse è molto simile per tutti i personaggi ma ognuno di loro ha un suo stile particolare e mosse uniche.

La storia di Dragon Ball FighterZ

La storia di Dragon Ball FighterZ è originale e si dipana in tre archi abbastanza lunghi. Ogni arco sarà giocabile dal punto di vista di diversi personaggi coinvolti nella storia ed è diviso in varie mappe dove dovremo scegliere noi quali combattimenti affrontare e con che squadra.

La storia usa un escamotage davvero interessante per far coinvolgere il giocatore nella storia e questo è da apprezzare. Saremo infatti collegati all’interno dei personaggi principali di ogni arco di storia. Questa trovata giustifica anche il fatto che avremo combattimenti equilibrati tra tutti i personaggi di Dragon Ball.

Peccato che il ritmo dei combattimenti sia troppo blando. La trama in generale comunque non è male e alcuni siparietti tra i vari personaggi fanno riferimento diretto a eventi accaduti nel manga/anime di Dragon Ball.

Inizialmente la modalità storia e quella arcade non sono molto difficili da completare ma dopo averli completati la prima volta, si sbloccherà la modalità difficile.

Il gioco è costellato di citazioni tratte direttamente dall’anime e dal manga di Dragon Ball, sia nelle mosse dei personaggi, sia in alcune scene introduttive ai combattimenti e dialoghi nella modalità storia. Alcune di queste sono davvero imperdibili!

Gameplay

Il gameplay di Dragon Ball FighterZ riprende le meccaniche tipiche dei picchiaduro in 2D a squadre e si basa principalmente sull’esecuzione di combo, anche in combinazione con i propri compagni di squadra.

I colpi principali sono quelli leggeri, medi e forti. Inoltre i personaggi potranno eseguire mosse particolari come i Super Dash, ovvero volare verso l’avversario per colpirlo e iniziare una combo, i Dragon Rush per rompere la guardia avversaria e i teletrasporti (vanishing), per finire alle spalle dell’avversario e colpirlo.

Sarà inoltre fondamentale imparare a usare gli assist dei nostri compagni e cambiare personaggio al momento giusto. Questo permetterà di far recuperare una parte della barra della vita del personaggio che esce di scena temporaneamente.

La presenza di auto-combo e di controlli abbastanza semplici permettono di divertirsi anche ai meno esperti, mentre la concatenazione di combo più complesse e combinazioni tra personaggi, accontenta anche chi è appassionato del genere. Imparare a usare gli assist dei compagni e tecniche particolari come il Jump Cancel aiuterà a comporre combo davvero lunghe e soddisfacenti.

I combattimenti in Dragon Ball FighterZ potranno inoltre terminare in modo spettacolare con le Destructive Finish, nel caso si riesca a colpire l’ultimo avversario della squadra avversaria con una spettacolare mossa speciale o con il tasto dei colpi Forti (Cerchio su PS4).

Modalità online multigiocatore di FighterZ

Per il gioco online abbiamo diverse modalità disponibili. Dall’hub principale disposto come una piccola “piazza” in cui troveremo gli avatar degli altri giocatori, potremo infatti scegliere di giocare incontri classificati, incontri semplici, incontri nell’Arena o nei Ring creati dai giocatori. In futuro saranno comunque aggiunte altre modalità di gioco online.

Gli incontri veri e propri sembrano stabili e non soffrire di lag ma purtroppo, ad oggi su console, ci sono problemi nel matchmaking e nella stabilità delle lobby. Niente che mini il divertimento ma a volte toccherà aspettare un bel po’ prima di trovare un avversario.

Per fortuna potremo iniziare la ricerca di una partita online e nel frattempo allenarci o iniziare a giocare la modalità Arcade.

Online potremo anche acquistare delle Capsule dall’apposito negozio, con gli zeni ottenuti durante le battaglie. Queste capsule possono farci ottenere delle personalizzazioni per il nostro profilo online o Avatar da usare nelle lobby.

Dragon ball fighterz dlc

Oltre ai 22 personaggi da subito utilizzabili si aggiungono anche Goku Super Saiyan Blu e Vegeta Super Saiyan Blu che sono da sbloccare acquistandoli a 2,99 euro sullo store psn oppure gratuitamente se si è preordinato il gioco presso alcuni negozi.

I due Saiyan Blu sono comunque sbloccabili semplicemente giocando e completando alcuni requisiti. Per sbloccarli nel gioco si devono completare i percorsi della modalità Arcade denominati “Estrema gravità(D)” per Vegeta e “Stanza dello spirito e del tempo(D)” per Goku, nella versione difficile che si attiva dopo aver terminato la versione normale degli stessi, oppure arrivare ad accumulare 300.000 zeni per Vegeta e 500.000 zeni per Goku.

FighterZ Pass

Oltre ai 24 personaggi disponibili nel gioco base, il season pass acquistabile separatamente o presente in alcune edizioni del gioco, permetterà di aggiungere 8 nuovi personaggi. Ancora non si sa quali saranno aggiunti ma ci sono alcune indiscrezioni che potrebbero aver rivelato i nuovi personaggi aggiunti nel prossimo DLC.

Realizzazione tecnica

Graficamente Dragon ball FighterZ è un vero spettacolo per gli occhi. Il motore grafico è in 3D e il character design riprende fedelmente quello della serie animata.
Il gioco gira a1080p e 60 fps sia su PS4 che su Xbox One, mentre su PS4 Pro la risoluzione arriva 1620p e su Xbox One X a 1800p.

Lingue disponibili in Dragon Ball FighterZ

L’audio del gioco è sia in inglese che in giapponese, mentre i sottotitoli sono in Tedesco, Inglese, Italiano, Francese e Spagnolo.

Conclusioni

Il vero punto di forza di FighterZ è che sebbene sia molto fedeltà all’anime/manga sia in fatto di mosse sia per la caratterizzazione dei personaggi, riesce a rimanere un picchiaduro equilibrato nel gameplay.

I personaggi del roster di Dragon Ball FighterZ infatti hanno le loro caratteristiche peculiari ma non si notano eccessivi dislivelli di forza. Questo consente di essere competitivi qualunque sia la formazione scelta per la propria squadra di 3 personaggi.

Quindi Dragon Ball FighterZ è un gioco consigliato sia agli amanti dei fighting game sia agli amanti di Dragon Ball.

Dragon Ball FighterZ Recensione PS4: tabella riassuntiva

Piattaforma  PS4, Xbox One, PC
Genere  Picchiaduro
Età consigliata  da 12 anni
+  Fedeltà alla serie Dragon Ball Z, Curato nei dettagli
 Problemi nel matchmaking, Modalità Storia molto lenta

Leggi anche l’articolo su Come eseguire tutte le Dramatic Finish in Dragon Ball FighterZ

Appassionato di videogiochi dalla tenera età di 7 anni. La sua avventura inizia nelle sale giochi e continua con un SEGA Master System.
Gestisce e collabora con diversi siti web.

Gioco preferito di sempre: Metal Gear Solid

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *